• Libertine Queen

L’importanza della comunicazione nella coppia: 5 consigli pratici

Noi, che siamo scambisti, abbiamo fatto della sincerità il punto saldo del nostro rapporto.


mani che si stringono tazze

PREMESSA: Parlo di “coppia” intesa come rapporto a due solo per comodità nella stesura dell’articolo. Ricordiamo sempre che ci sono diverse forme di relazioni, quella binaria è solo una delle tante.


 

La vita di coppia si basa sull’amore reciproco ma anche sul compromesso, sull’accordo, sulla promessa di mantenere un’alleanza costruttiva. Tale promessa va mantenuta per mezzo della comunicazione. Una coppia felice e affiatata comunica apertamente. Questi 5 consigli pratici posso essere una traccia utile per una comunicazione di coppia impostata su basi solide.


1. Scegliete un luogo tranquillo

Assodato che la comunicazione è essenziale per il mantenimento della coppia, scegliete un momento di calma e relax. Evitate di parlare di fretta mentre lavate i piatti o mentre state dando retta ai bambini. So bene che non è semplice perché i ritmi della giornata sono sempre frenetici. Chi ha voglia di conversare quando finalmente i bambini dormono e posso sdraiarmi sul divano o svenire nel letto? La voglia dovete farvela venire perché la comunicazione ha la priorità su tutto. L’abitudine alla conversazione renderà più semplice e naturale trattare argomentazioni spinose come ad esempio tutto ciò che riguarda la sfera sessuale. Discutere di problemi che riguardano prettamente la coppia è lo scoglio più difficile.


postit colorati

2. Scegliete cosa dire

La conversazione di coppia dev’essere di qualità. Sfogarsi per raccontarvi i problemi del lavoro è un’altra cosa, quello lo potete fare tra un boccone e l’altro e siete anche liberi di ascoltare parzialmente fingendo di capire tutti i passaggi (scherzo).

Quando comunicate per la vostra coppia dovete occuparvi delle buone intenzioni di mantenere l’accordo iniziale (ricordate?) ovvero: la promessa di lavorare ogni giorno per nutrire la coppia. Perciò stabilite bene cosa avete di speciale da dirvi, le argomentazioni sono tante, e possono essere anche leggere purché utili alla coppia.



coppia tramonto

3. Ascoltatevi

Non fate finta come quando siete a tavola. Nella vostra famiglia la comunicazione deve venire al primo posto. Quindi quando l’altro parla, ascoltatelo davvero, perché le sue opinioni, anche se non vi piacciono, sono la chiave per capire cosa veramente non ti piace, e con quella chiave ciascuno di voi comincerà a creare la soluzione ai problemi, partendo dai diversi punti di vista.

Se avete la tendenza, come me, a parlare molto, datevi un timing. Finite un concetto e prima di passare subito a quello successivo aspettate che dall’altra parte ci sia un’intervento. Ognuno ha tempistiche diverse sia nell’esposizione che nell’assimilare i concetti ascoltati. Ci vuole calma e pazienza ma è importante che tutti abbiano il loro spazio. D’altra parte se invece siete tendenzialmente inclini al mutismo prendete coraggio e parlate! Si rema nella stessa direzione e tutti si devono prendere le proprie responsabilità.

Io e Fausto siamo diametralmente opposti in questo: lui impiega del tempo ad esprimere un concetto, io sono decisamente più sintetica e diretta. Questa differenza crea delle tensioni proprio perché io non gli lascio il tempo che gli serve per formulare le sue opinioni. Quindi devo sforzarmi di migliorare e se lo faccio io, provateci anche voi.



coppia abbracciata natura

4. Onestà

Essere partner leali è un dovere e dovrebbe venire naturale, ma ammettiamolo: alcune persone non sono preparate per esserlo, magari a causa delle circostanze che stanno vivendo o magari perché sono nel posto sbagliato con la persona sbagliata. Sta di fatto che se rientrate nella cerchia (ampissima ahimè) di persone che mentono, tradiscono o vorrebbero solo scappare, DOVETE DIRLO. Sarebbe sciocco, pericoloso e ingenuo tentare di tenere insieme una coppia quando alla base ci sono bugie, malessere e tradimenti.

Gli errori capitano? Ok, allora affrontateli, a costo di alzare la voce e perfino litigare. L’onestà prima di tutto. Sempre meglio parlare di un problema prima che questo diventi un peso schiacciante e insopportabile.


Noi, che siamo scambisti, abbiamo fatto della sincerità il punto saldo del nostro rapporto. L’onestà è la radice sulla quale cresce la nostra relazione. E come si ottiene? Comunicando. È facile? No, ma la serenità che ne deriva è impagabile e fa crescere a dismisura il nostro amore. Non voglio sembrarvi utopica o smielata…ma è la verità.



coppia parla caffè


5 Domandate, ogni volta in cui non capite

“Dovrebbe saperlo” o “Dovrebbe capirlo” non sono giustifiche che vi sollevano dalla responsabilità di tradire o abbandonare il partner. Fare gli offesi perché l’altro non intuisce ciò che non diciamo, è un paradosso assurdo, ed è sbagliato.

Per una corretta comunicazione dovremmo sempre capire cosa stiamo dicendo noi e cosa sta cercando di dirci l’altro. Quindi se non capite, chiedete di spiegarvi meglio. Detto così sembra ovvio ma non lo è. Il malinteso e l’incomprensione possano avere conseguenze gravi. Basti pensare che ci sono persone che sono state lasciate e non sanno nemmeno dire la causa perché non l’hanno capita veramente…


E poi, c’è modo e modo di dire le cose, qui mi ci metto anche io. Domandate per capire, non per accusare. Usare toni bruschi o frasi subdole non è un buon approccio. Anche qui bisogna fare un grande lavoro su noi stessi.

Io sono molto diretta e poco paziente per cui spesso uso toni scocciati e irritati dalla pazienza persa. È bello sentirsi parlare così? Fa passare la voglia di dialogare. Quindi: lavorateci su.

Conclusioni: pianificare la comunicazione di coppia

La comunicazione è la priorità, è essenziale e va fatto tutti i giorni. Pertanto, dovete essere pratici e ritagliarvi del tempo per parlare quotidianamente. Quantificarlo diventa difficile ma almeno 15/30 ce li meritiamo? Non usate la scusa delle faccende, dei figli e quant’altro perché, come dicevo all’inizio, il dialogo è alla base del rapporto quindi non può essere trascurato. Lucidare un pavimento non vi renderà serene tanto quanto una bel confronto col partner; i bambini posso anche avere una giornata organizzata alla perfezione e tutti i giochi del mondo, ma a renderli davvero sereni sarà l’aria che respireranno in casa.


Per ultimo, ma non meno importante ovviamente: ritagliatevi almeno un incontro la settimana tutto per voi, per vivere e nutrire il vostro amore. Fatelo.


Un caldo abbraccio dalla vostra Regina Libertina

Mia


Post recenti

Mostra tutti

Tradimento